06/01/2020

Supporto per biberon cuccioli

Abbiamo avuto la necessità di dare il biberon ad una grossa cucciolata, per supportare la mamma in difficoltà. Da qui l’idea di costruire un supporto per biberon, in cui incastrare tre bottiglie alla volta. La guida che segue è stata fatta “a posteriori” su richiesta, non ci sono quindi purtroppo foto del lavoro in fase di costruzione. Spero che siano comunque abbastanza chiare per capire come funziona il tutto, e come costruirsene uno. Resta indubbio che, avendo la possibilità, la cosa migliore resta il latte di mamma, ma in caso di cucciolate molto numerose, o di decorso post operatorio per la mamma dopo un cesareo, avere qualcosa che dia una mano a sfamare i piccoli in maniera rapida ed efficace è sicuramente una bella cosa.

Il progetto è sviluppato sulla base di idee trovate in internet, ed adattato “in corsa” ai materiali che avevo a disposizione al momento. Le misure riportate sono riferite al biberon che usiamo noi con i nostri cuccioli (il labrador ha una mammella piuttosto grande quindi ci stiamo trovando molto bene con delle bottiglie con tettarella anatomica ad uso umano) ma è adattabile abbastanza facilmente a qualsiasi tipo di bottiglia abbiate a disposizione. I disegni sono puramente indicativi, potrebbero non essere perfettamente in squadra o non essere al 100% precisi. Fate quindi riferimento al tutto “cum grano salis” 😉

Materiale:

  • compensato da 15mm (potrebbe andare anche da 10 ma era quello che avevo a casa)
  • elastici spessi
  • ganci a vite 3,5×20
  • colla vinilica per falegnameria 
  • viti per legno 2.5×35

Attrezzature 

  • Sega a disco 
  • trapano con fresa a tazza da 60mm
  • levigatrice con carta da legno 80+100
  • fresatrice con punta semicircolare convessa per bordare

Questi sono gli attrezzi a mia disposizione e quindi, avendoli, ho usato “l’attrezzo giusto per il lavoro giusto”. In realtà potrebbero bastare un seghetto alternativo e carta vetrata, ed un po’ più di pazienza e di lavoro di quello che ci ho messo io, e si fa comunque.

Il progetto si compone di

1 – base
2 – supporto bottiglie
3 – blocco bottiglie
4 – fianchi (x2)

Una volta tagliati, tutti i pezzi sono stati debitamente lisciati e levigati, per evitare che schegge di legno potessero in qualche modo ferire i cuccioli.

BASE:

UN rettangolo 30x40cm. Tracciate una linea a 10cm dal bordo lungo, servirà da guida per il supporto. 

SUPPORTO BOTTIGLIE

Un rettangolo 15x30cm. Sono stati applicati, nei punti contrassegnati, 4 ganci a vite che servono per fissare, con degli elastici, le bottiglie. Le misure sono, ancora una volta, rapportate al tipo di bottiglia che noi stiamo usando. Tutto va adattato alla bottiglia che state usando, e/o al numero di bottiglie che intendete poter caricare.

BLOCCO BOTTIGLIE

E’ il pezzo più complicato di tutta la struttura, ma anche il più importante. Partendo da un rettangolo 15×30 ho praticato tre fori da 60mm di diametro (il diametro interno della ghiera del biberon) usando la fresa a tazza, ma in mancanza della fresa il foro può essere fatto anche con il seghetto alternativo

Usando la fresatrice create delle smussature sui fori, serviranno per accogliere e bloccare le bottiglie. In mancanza di fresatrice, potete smussare uno dei due lati con la carta vetrata.

Se avete l’attrezzatura, fate un taglio a circa 30° sul profilo basso esterno (lato stretto del foro, vedete disegno sopra in basso a destra per capire cosa intendo): servirà per avere un appoggio migliore del supporto e per evitare che si accumuli sporcizia tra il supporto e la base.

Una volta preparati supporto e blocco bottiglie, uniteli a formare una L, dopo averli allineati sulla base dello spessore dei biberon. Le bottiglie, appoggiate sul supporto, devono avere le tettarelle bene allineate con i fori. Questo schizzo in paint dovrebbe (spero!!) rendere l’idea di cosa intendo:

FIANCHI:

Ho usato un ritaglio alto 15 cm e lungo 54cm. Tagliando in diagonale ho ottenuto due pezzi come sotto indicato: 24 sul lato alto, 30 sotto. Potete dare ovviamente a questa parte la forma che volete, anche rettangolare se vi è più semplice. Farla in questo modo mi ha permesso però di “recuperare” un paio di centimetri sulla lunghezza alla base, e di rendere, per quanto poco, il portabiberon un po’ più carino da vedere. Per lo stesso motivo, ho anche smussato gli angoli in alto.

Assemblate il tutto. Montate prima di tutto i due fianchi alla base, usando la colla vinilica per unire, e le viti per dare struttura. Fatto questo posizionate blocco e supporto preassemblati, allineandoli alla linea della base fatta a 10 cm. Anche qui, unite con colla vinilica e viti.

Non vi resta che dare una verniciata al tutto, usando vernice a base d’acqua, per evitare che il legno si impregni di latte e/o di pipì dei cuccioli. Una volta preparati i biberon, usate un elastico di adeguato diametro e spessore per bloccare le bottiglie

 

Abbiate l’accortezza di mettere una copertina o qualcosa di comunque morbido sotto i cuccioli, usando questo anche per fare spessore e quindi adattare la posizione del cucciolo all’altezza della tettarella. I nostri cuccioli si sono adeguati immediatamente alla situazione, speriamo che anche per voi questo genere di supporto possa essere di aiuto.

 

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close