03/06/2017

Pelo lungo e macchie, sì, ma come?

Come lo si potrebbe raggiungere:

-considerando che sia il pelo lungo, sia le macchie bianche sono caratteristiche recessive, usando tre coppie di cani composta da cane a pelo lungo accoppiato a cane con macchia, arriveremo alla prole F1, cosi da avere dei cuccioli eterozigoti per le due caratteristiche, dopo di che, questi cuccioli F1 verrebbero accoppiati tra loro, mischiando le famiglie. In un primo momento potremmo trovarci con soggetti a pelo lungo e con le macchie nella F2. Ed è qui che sorge il primo intoppo, serve che ogni allevatore crei la sua linea di sangue, cosi che fino alla F3 possa lavorare in autonomia.
In realtà. servirebbe che ogni allevatore partisse da 4 coppie per generare i suoi F1, questo vorrebbe dire lavorare con 8 cani dedicati a questo progetto, con la possibilità di cedere poi i soggetti che non interessano per la riproduzione.
Non di meno, sarebbe cosa buona e giusta, avere almeno 8 allevatori che lavorano a sé, cosi da sviluppare linee a bassa consanguineità. Raggiunta la F3, servirebbe un ulteriore studio per capire come procedere al meglio. Lo scambiarsi riproduttori potrebbe essere una soluzione.
Dalla F4 in poi, si spera di avere abbastanza soggetti da iniziare a gettare le basi definitive, dove si riproducono solo cani a pelo lungo con le macchie.
Se consideriamo 2 anni a ogni generazione, possiamo ipotizzare che entro 10/15 anni il fenotipo sia stabile, e questa è una previsione pessimista.

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close